come aprire un canale youtube

Come aprire un canale Youtube è una domanda molto cercata su Google ed è per questo che in questo nuovo articolo del nostro blog ti spiegherò come si fa ad aprire un canale Youtube in poche e semplici mosse. Tutti conosciamo Youtube e lo usiamo quotidianamente, e se ancora non hai un canale tutto tuo, questo articolo fa al caso tuo.

Youtube è conosciuto anche come il secondo motore di ricerca più importante dopo Google. Milioni di persone usano quotidianamente questa famosissima piattaforma per accedere a tantissimi e variegati contenuti: ecco perchè è importantissimo per te e per il tuo brand imparare come aprire un canale su Youtube, in modo da farti conoscere globalmente.

Molte persone hanno scoperto infatti che Youtube è un potentissimo mezzo di comunicazione, in grado di raggiungere persone dall’altra parte del mondo, nei luoghi più remoti. Per non parlare delle sue statistiche, poi, che sono da capogiro: Youtube conta più di un miliardo di visualizzazioni giornaliere, più di un miliardo e mezzo di utenti che lo usano ogni mese.

Inoltre, più di 300 ore di video vengono caricate ogni minuto su Youtube, e grazie a questo articolo su come aprire un canale Youtube e guadagnare, scoprirai anche tu come fare in modo che le persone vedano i tuoi video. Se sei pronto, andiamo avanti e scopriamo come aprire un canale Youtube in pochi e semplici step, per poi scoprire come aprire un canale Youtube e guadagnare.

Cos’è Youtube e come aprire un canale Youtube

Prima di addentrarci nella sezione pratica di questo articolo su come aprire un canale Youtube, vorrei prima parlare insieme a te di cosa è veramente Youtube e perchè è cosi famoso ed utilizzato, poi parleremo anche di come si fa ad aprire un canale Youtube di successo, in modo da diventare famoso in tutto il mondo.

Youtube è un social network che permette ai propri utenti di condividere video in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo. Questo famosissimo social network, è stato creato il 14 Febbraio 2005 da tre sviluppatori, che si chiamano Chad Hurley, Jawed Karim e Steve Chen.

come si fa ad aprire un canale Youtube

La piattaforma sviluppata da questi tre individui permette di condividere video di diverse lunghezze, ma anche di fare video in diretta, pubblicare video musicali o trailer, cortometraggi e anche interi film. Una curiosità è che il primo video pubblicato su Youtube (e ormai anche il più conosciuto) è “Me at the zoo”, pubblicato proprio da uno degli sviluppatori.

La piattaforma non solo viene utilizzata da persone comuni che vogliono condividere i loro interessi o sponsorizzare i propri brand, ma anche da personaggi famosi, quali cantanti, attori, sportivi e tanto altro. In questo modo, gli è possibile condividere la propria arte e i propri contenuti con i fan più sfegatati.

Youtube, avendo riscosso tutto questo successo, è stato acquisito da Google nel 2006, che ha apportato molte modifiche al social network, come appunto i video in diretta ma anche le recentissime Storie. Se vuoi scoprire come aprire un canale Youtube e guadagnare, continua a leggere questa pratica guida.

Che video puoi trovare su Youtube?

Dopo questa breve panoramica sul mondo di Youtube, scopriamo cosa contiene davvero, cioè quali sono i video che possiamo trovare su questa enorme piattaforma. In seguito, affronteremo come aprire un canale Youtube e come aprire un canale Youtube e guadagnare.

La prima cosa da dire riguardo i video che puoi trovare su Youtube è che letteralmente ognuno può pubblicare un video su Youtube perchè è semplice ed è gratuito. Quindi puoi trovare un video caricato dal tuo compagno di scuola, dal tuo collega in ufficio e allo stesso tempo un video pubblicato da un grande brand internazionale.

come aprire un canale Youtube e guadagnare

Proprio per questo Youtube è un luogo che offre una varietà di video molto variegata: abbiamo video musicali, recensioni, video tutorial, eventi sportivi e programmi televisivi. E ancora possiamo trovare recensioni di prodotti, recensioni di film o serie tv, ma anche telecronache di programmi sportivi o sintesi di lunghe soap opera.

La maggior parte dei video presenti su Youtube sono amatoriali, e spesso in essi troviamo semplicemente una persona seduta alla sua scrivania che parla di un argomento di suo interesse davanti alla videocamera. Oltre questo, possiamo trovare video tutorial pubblicati dagli utenti che hanno qualche skill che vogliono condividere, ad esempio saper cucinare o saper cucire!

Ovviamente, non tutti i video hanno una qualità impeccabile, ma questo è il bello di Youtube, ognuno fa ciò che può!

Ora che conosci anche la tipologia di video che puoi trovare su Youtube, andiamo avanti e scopriamo come si fa ad aprire un canale Youtube!

Gli Youtuber

Continuando sulla scia del precedente paragrafo, prima di parlare di come aprire un canale Youtube, vorrei presentarti una categoria di persone che popola  Youtube, ovvero gli Youtuber. Possiamo definire gli Youtuber come coloro che sono diventati famosi grazie a questa piattaforma e vivono grazie ai guadagni ottenuti tramite i loro video.

Infatti, nei prossimi paragrafi, ti spiegherò anche come aprire un canale Youtube e guadagnare, ma prima di questo, torniamo agli Youtuber. Il social network di cui stiamo parlando è una vetrina che ha lanciato molte celebrità, che spesso sono passate anche alla TV grazie alla fama riscossa su Youtube.

come aprire un canale su youtube

Gli Youtuber sono diventati famosi sulla piattaforma e al di fuori di essa grazie alla loro creatività, che ha permesso ai loro video di distinguersi da quelli degli altri, diventando famosi. Questo li ha portati a guadagnare tramite le pubblicità di Youtube, quelle che appaiono ogni volta a inizio o durante il video.

Ci sono Youtuber di ogni tipo, proprio perchè essi creano video in base a ciò che gli interessa o in base alle capacità che hanno e che li distinguono da altri. Ad esempio, ci sono Youtuber esperti di tecnologia che recensiscono prodotti elettronici, Youtuber esperti di videogiochi che fanno gameplay.

E ancora, abbiamo molte Youtuber che insegnano ad altre ragazze come vestirsi o come truccarsi, altri invece condividono le ricette dei loro dolci o di altri piatti deliziosi. Se ora vuoi diventare anche tu uno Youtuber, continua a leggere per scoprire come si fa ad aprire un canale Youtube!

Come si fa ad aprire un canale Youtube

Finalmente, in questo paragrafo, parliamo di come aprire un canale Youtube in pochi e semplici step. In seguito, ci occuperemo di come aprire un canale Youtube e guadagnare: infatti, precedentemente, abbiamo visto che gli Youtuber riescono a guadagnare anche molti soldi grazie ai loro video unici.

Ricorda che aprire un canale Youtube è una procedura totalmente gratuita e anche caricare video non ti costerà un euro: Youtube è una piattaforma libera per tutti. Inoltre, iscriversi a Youtube è facilissimo e puoi farlo da qualsiasi dispositivo, quindi anche se non hai un pc puoi farlo dal telefono o dal tuo tablet.

Inoltre, un altro requisito importante per imparare come si fa ad aprire un canale Youtube è avere un account Google, quindi se non lo hai assicurati di crearne uno. Questo avviene perchè, proprio come ti ho detto prima, Youtube è stato acquistato nel 2006 da Google, che ha inglobato tutto.

come si fa ad aprire un canale youtube 1

Ecco come aprire un canale su Youtube:

 

  1. Collegati a Youtube;
  2. Accedi al tuo profilo con il tasto “Accedi”;
  3. Clicca sulla tua foto;
  4. Clicca su “Crea un canale”;
  5. Clicca poi su “Inizia”;
  6. A questo punto scegli il nome e la tua immagine di profilo.
  7. Aggiungi la descrizione del tuo canale;
  8. Clicca su “Save and continue”.

Et voilà, hai appena imparato come si aprire un canale su Youtube in poche semplici mosse. Andiamo avanti e scopriamo come aprire un canale Youtube e guadagnare in modo da diventare un vero e proprio Youtuber.

Come pubblicare un video su Youtube

Dopo aver scoperto come aprire un canale Youtube in pochi semplici e rapidi passaggi, andiamo avanti e vediamo come pubblicare un video su Youtube. Penso proprio che sia inutile avere imparato come si fa ad aprire un canale Youtube senza sapere come pubblicare un video su Youtube!

Imparare a pubblicare un video su Youtube ti aiuterà a diventare un vero e proprio Youtuber e ti darà la possibilità di guadagnare attraverso le pubblicità inserite nei tuoi video. In effetti, è molto semplice pubblicare un video su Youtube e io ti spiegherò come nei prossimi righi:

 

  1. Apri Youtube;
  2. Accedi al tuo account Youtube;
  3. Accedi a Youtube Studio;
  4. Nell’angolo in alto a destra, clicca su “Crea” e poi su “Carica video”;
  5. Seleziona il file che vuoi caricare.

Ed ecco come pubblicare un video su Youtube in veramente pochi minuti. Se per caso la tua connessione cade durante il caricamento o chiudi erroneamente la pagina, Youtube salverà il tuo video come bozza, così non rischierai di perderlo in alcun modo.

Non dimenticare che puoi caricare un massimo di 15 video alla volta, quindi non esagerare! Inoltre, puoi modificare e personalizzare i tuoi video grazie al pulsante “Modifica”.

Insomma, direi che abbiamo imparato molto fino a questo punto: come aprire un canale su Youtube, cos’è Youtube e come pubblicare un video su Youtube. Andiamo avanti e scopriamo come aprire un canale su Youtube e guadagnare con i tuoi contenuti unici.

Come aprire un canale Youtube e guadagnare

Sembra che, dopo aver imparato come aprire un canale Youtube, tu sia curioso di sapere come aprire un canale su Youtube e guadagnare. Ma prima di parlare di ciò, bisogna chiedersi: è davvero possibile guadagnare con Youtube e quanto si può guadagnare con Youtube?

Se molti Youtuber ci riescono, significa che guadagnare con Youtube è possibile. Ci sono molti Youtuber che riescono a guadagnare davvero milioni grazie a Youtube e alle sue pubblicità e partnership, altri invece riescono a guadagnare un normale stipendio e altri ancora percepiscono pochi euro per ogni video.

Ora che hai scoperto come aprire un canale su Youtube, ti spiego come guadagnare con Youtube. Puoi iniziare a percepire un guadagno su Youtube tramite l’aggiunta di link e video pubblicitari nei tuoi video: infatti, che ti paga non è Youtube, ma i brand che si fanno pubblicità, proprio come in televisione.

Tuttavia, non tutti possono inserire pubblicità nei propri video: bisogna avere un certo numero di iscritti, un certo numero di likes e visualizzazioni, ma anche di commenti per iniziare a inserire pubblicità nei propri video. Puoi inserire due diversi tipi di pubblicità, cioè quelle che si possono skippare e quelle obbligatorie.

Ovviamente, percepirai un compenso solo che chi guarda il tuo video guarda la pubblicità: una parte del guadagno è però di Youtube, mentre un’altra è tua. Ora che hai scoperto sia come aprire un canale su Youtube sia come aprire un canale Youtube e guadagnare, andiamo avanti per alcuni consigli per video di successo!

Come creare video di successo

Insomma, siamo quasi arrivati alla fine di questo articolo, ed è per questo che, dopo averti spiegato come aprire un canale Youtube, come caricare video su Youtube e come aprire un canale Youtube e guadagnare, vorrei darti alcuni consigli per poter sfondare su questo social network!

Il mio primo consiglio è quello di pubblicare in modo regolare: cioè nè troppo ne poco. Infatti, in questo modo nessuno dei tuoi follower si dimenticherà di te e sarà sempre interessato a ciò che hai da dire o mostrare nei tuoi video.

Un altro consiglio è quello di utilizzare delle parole chiave molto gettonate nel tuo video. Questo non solo ti aiuterà ad apparire in altro nelle ricerche degli utenti su Youtube, ma anche ad apparire nelle ricerche di Google sotto quella parola chiave.

Dopo averti spiegato come si fa ad aprire un canale Youtube, un altro consiglio importantissimo è condividere il tuo canale Youtube e anche i tuoi video su altre piattaforme, come Facebook, Twitter ed Instagram. In questo modo, chi ancora non sa che fai video su Youtube, ne verrà a conoscenza molto facilmente.

Ultimo, ma non per importanza, ricorda di controllare sempre i tuoi dati statistici in Youtube Analytics. In questo modo vedrai come è composto il tuo pubblico, ma anche quali sono i video che preferiscono e quelli che piacciono di meno, in modo da regolarti per i prossimi.

Se ti è piaciuto questo articolo su come aprire un canale Youtube, visita il nostro blog per scoprire di più.