Cosa sono i bot Instagram

Sei anche tu tra i curiosi che vogliono scoprire cosa sono i bot Instagram? Se non lo sai ma hai sentito nominare questa strana parola, ti spieghiamo noi i bot di Instagram cosa sono e come funzionano i bot di Instagram.

Un BOT di Instagram altro non è che un software che è in grado di prendere in gestione un profilo Instagram e compiere delle azioni su di esso, come se ci fosse una persona reale dietro l’account.

Le azioni che compie un BOT su Instagram sono diverse. Ad esempio può mettere e togliere like e commenti a dei post, iniziare a seguire utenti o smettere di seguirli con lo scopo di attirare attenzione verso altri profili.

Tuttavia, le azioni che compie, essendo meccaniche, possono anche essere inappropriate. Ad esempio si possono seguire dei profili che sembrano fake o commentare sotto dei post che non interessano realmente all’utente che utilizza i BOT. Vediamo cosa sono i bot di Instagram e come funzionano i bot di Instagram.

Abbiamo detto che cosa sono i BOT di Instagram e che compiono principalmente azioni come mettere like, mettere commenti, seguire utenti. Vediamo come funzionano queste azioni.

Cosa sono i BOT Instagram e come funzionano?

cosa sono i bot instagram

Per quanto riguarda i mi piace, il BOT lascerà il classico cuore, sotto foto di utenti che hanno interessi affini ai tuoi, ed è un’azione semplice rispetto per esempio ad un commento. infatti, potrebbe succedere che il commento rilasciato dal BOT, sotto una fotografia, potrebbe non essere appropriato.

Alcuni individui che utilizzano i BOT mettono poi in pratica la tecnica del follow/unfollow. Ovvero, iniziano a seguire dei profili, e successivamente smetteranno di seguirli. ma in questo arco di tempo, avranno guadagnato un follower che non si è accorto di non essere seguito dal profilo. Potresti provare questa tecnica anche se è poco simpatica.

Per avere una esperienza migliore con i BOT, dovresti decidere quali sono gli interessi del tuo target e ricercarli ponendoti domande come: “Quali Hashtag utilizza?”, “Dov’è Geolocalizzato?”, “Quali account segue?”.

In secondo luogo, istruisci il BOT e fallo interagire con queste persone. Per esempio puoi mettere Mi Piace alle loro foto o seguire i loro profili. Ma soltanto se avrai un profilo interessante, questi utenti ti seguiranno a tua volta, quindi non basta l’azione del BOT. Dovrai metterci dell’impegno personale.

Un bot, diminutivo di “robot”, è un software che compie automaticamente azioni che sono state pre-programmate. Nello specifico dei bot Instagram, il software andrà ad automatizzare le azioni più comuni che si compiono gli utenti su questo Social Network, ossia:

  • Follow;
  • Unfollow;
  • Like;
  • Like ai commenti;
  • Commenti;
  • Messaggi privati (DM);
  • Visualizzazioni delle storie;
  • Può rispondere ai sondaggi, alle slide e questionari e compiere la maggior parte delle azioni possibili su Instagram.

Cos’è un bot di Instagram e a cosa serve?

La maggior parte degli utenti di Instagram cerca continuamente scorciatoie per sostituirle alla loro presenza in termini di impegno, per aumentare l’engagement, e allora vengono in soccorso i bot.

Come funzionano i bot di Instagram? Instagram basa tutto sulle interazioni tra i suoi iscritti, come Facebook, e tutti gli altri social network!

Se riusciamo ad aumentare il livello di interazione con gli altri utenti, la piattaforma darà maggiore visibilità al nostro profilo, poiché lo riconoscerà come interessante, e utile al traffico sulla stessa.

Il lavoro di interazione verso altri utenti sarà senz’altro agevolato utilizzando un bot e questo ti permetterà di ottenere, soprattutto nella prima fase, una crescita esponenziale di follower e visibilità del proprio profilo Instagram.

Di seguiti i vantaggi che si possono ottenere secondo la mia esperienza:

  • Aumento followers;
  • Aumento dell’engagement (like e commenti etc.);
  • Aumento delle views (stories e video);
  • Aumento delle visite al profilo.

Quali sono i rischi nell’usare un bot su Instagram?

Il regolamento di Instagram non prevede l’uso di taluni strumenti per cercare di aumentare il proprio engagement rate, e quindi la piattaforma si tutela attraverso delle limitazioni sulle azioni in un determinato periodo di tempo: ora, giorno e mese.

 Anche la visualizzazione delle storie subisce limiti.

Se dovessi provare a superare i limiti imposti da Instagram, l’azione con la quale li stai superando verrebbe bloccata. Il blocco dura tra le 24/48 ore.

Si possono usare senza rischi? I rischi aumentano o diminuiscono in base all’uso che ne fai.

Più rischi: registrare attività anomale, al limiti del possibile in termini di tempo, per un essere umano.

Meno rischi: fare un’attività di interazione per poche ore al giorno e con limiti umani.

Quale bot Instagram scegliere? Scopriamo le tipologie

Dopo gli ultimi aggiornamenti di Instagram è sempre più difficile trovare un bot che possa soddisfare le esigenze di ognuno e senza avere problemi di blocchi durante l’attività di crescita.

Ci sono 3 strade possibili al momento:

  • Continuare con attività automatica con il follow/unfollow/like (più difficile e con più rischi)
  • Procedere con attività di Visualizzazioni Storie (Meno invasivo ma soggetto a restrizioni se fatto in grosse quantità)
  • Procedere con attività manuale (autentica e rischi minimi)

Qui sotto le 3 tipologie di bot:

  • Bot con attività automatica: I bot classici sono quelli che permettono di fare azioni di follow, unfollow, like, commenti e invio di messaggi privati in automatico, impostando un pubblico di riferimento a cui fare riferimento. Questi però sono i bot più colpiti dal nuovo algoritmo di Instagram e che purtroppo hanno un alto rischio di blocco delle azioni temporaneo sui profili che ne fanno uso.
  • Bot con attività manuale: Dopo l’incessante guerra ai bot portata avanti da Instagram, stanno nascendo dei nuovi servizi che promuovono l’attività manuale e la semplificano.
  • Bot per le Visualizzazioni di Storie: Bot capaci di visualizzare le storie di utenti Instagram.

Le azioni più controllate dalla piattaforma sono:

  • Follow
  • Unfollow
  • Like

Per raggiungere dei risultati c’è bisogno di totalizzare molte visualizzazioni. Ecco perché esistono bot capaci di accumulare un numero esorbitante di visualizzazioni in un solo giorno.

Come funzionano i bot di Instagram: vantaggi e svantaggi

Dopo aver visto cosa sono i BOT di Instagram vediamo pregi e difetti del loro utilizzo. Dal momento che Instagram si basa sulle interazioni tra gli utenti, ma non sempre possiamo occuparci di mettere like e commentare i post altrui, molti utenti decidono di utilizzare dei BOT proprio con l’obiettivo di aumentare followers attraverso queste azioni compiute dal robot.

come funzionano i bot di instagram

Con l’utilizzo dei BOT vi saranno dunque diversi vantaggi tra cui: aumento dell’engagement (like e commenti), aumento delle views (nelle storie e nei video), aumento delle visite al profilo oltre che il già citato aumento dei seguaci.

Tuttavia ci sono anche dei limiti nell’utilizzare dei BOT, il più grande svantaggio è sicuramente essere bloccati da Instagram. Questo può succedere quando il BOT ha eseguito una serie di azioni in un lasso di tempo elevato e dunque la piattaforma si è resa conto che si tratta di un’azione automatica. Il blocco avviene principalmente per proteggere l’interazione reale tra gli utenti.

Cosa sono i BOT su Instagram: Come usarli per evitare problemi

Se per caso dovesse capitarti di essere bloccato da Instagram, non preoccuparti. dopo 24/48 ore tutto tornerà alla normalità. I blocchi possono avvenire anche quando non usi i BOT, quindi non pensare che sia successo per questo motivo.

Vengono per lo più creati per limitare le azioni degli utenti, come ad esempio l’invio illimitato di messaggi diretti a diversi utenti in un breve lasso di tempo.

I blocchi sono arrivati soprattutto in seguito all’utilizzo dei BOT anche da parte di profili aziendali.  Infatti, con l’obiettivo di guadagnarsi la popolarità, tramite l’aumento del numero di followers e di commenti e like sul proprio profilo, sono stati creati ad hoc dei BOY per Instagram che permettono di “acquistare like” o “acquistare follower”.

La piattaforma ha cercato di scovare tutti coloro che facevano utilizzo dei BOT.

bot di instagram

Oltre al blocco da parte di Instagram, si può rischiare anche uno shadowban, ovvero una limitata o totale invisibilità del proprio profilo Instagram.

Nei casi più gravi Instagram può decidere di cancellare il tuo account, ma questa azione viene messa in pratica soltanto se stai proseguendo nell’utilizzo dei BOT dopo aver subito lo shadowban o il blocco temporaneo.

Se proprio hai deciso di utilizzare i BOT, cerca di seguire delle accortezze per evitare che la piattaforma possa scoprire che li stai utilizzando. Per esempio, evita di postare commenti, tempestare di like e seguire utenti ogni ora con numeri elevati, limitati a 20-30 like all’ora, segui circa 30-35 utenti  e pubblica un massimo di 15 commenti.

Il consiglio è di evitare azioni manuali mentre si sta utilizzando un BOT.

Adesso che ti abbiamo spiegato cosa sono i bot Instagram, ti elenchiamo i migliori da poter utilizzare

Tra i migliori BOT da poter utilizzare ci sono i BOT che hanno un’attività automatica e i BOT che hanno un’attività manuale.

Come suggeriscono i nomi, i primi effettueranno una serie di azioni in modo automatico senza che tu debba preoccuparti di nulla, tuttavia questi, proprio perchè potrebbero superare i  limiti di azione imposti da Instagram, sono i più soggetti ad essere scoperti.

I BOT manuali invece, sono dei software che ti daranno indicazioni, ad esempio su quali utenti seguire per migliorare la tua crescita e chi smettere di seguire, quindi il lavoro sarà diviso a metà.

bot di instagram cosa sono

Oltre a queste due tipologie, esistono dei BOT che ti permettono di aumentare le visualizzazioni nelle storie di Instagram. Vengono utilizzati proprio perchè Instagram contrasta azioni automatiche come Like, Follow e Unfollow. In meno di 24 ore ti permetteranno di avere migliaia di visualizzazioni.

Tuttavia, anche questa pratica è poco sicura, soprattutto per i profili certificati (quelli con la spunta blu).

Tra i diversi BOT che puoi utilizzare vi sono:

  • Viky: è un bot per Instagram semplice e organizzato. A differenza di altri bot, Viky offre anche la possibilità di procedere manualmente con le azioni affidandosi al “metodo della coda”. Sostanzialmente potrai vedere la coda degli utenti da seguire e la coda degli utenti da smettere di seguire in base a ciò che ti suggerisce il bot. La visualizzazione delle storie su Viky è consigliata solo a chi ha un profilo verificato.Prova Viky per 5 giorni in maniera completamente gratuita, così saprai se fa al caso tuo.
  • Followplanner: FollowPlanner è il migliore bot per Instagram, che ha introdotto un sofisticato metodo di interazione automatica (si chiama Planner) che riduce al minimo i rischi di ottenere dei blocchi delle azioni sul profilo.
  • Ingramer: Ingramer è uno dei bot che preferisco di più per via della sua interfaccia grafica semplice e minimale, ma soprattutto per alcune funzionalità intelligenti che non sono presenti in altre piattaforme simili. Inoltre potrà lasciare like ai commenti dei tuoi follower e interagire con i profili che hanno appena ricambiato il follow. Questo tipo di attività consente di incrementare l’engagement e fidelizzare i nuovi utenti in modo da non vederli andare via dopo qualche giorno.
  • Gramista: Gramista è uno dei bot a cui sono più affezionato per via della sua grafica minimale, che ricorda un po’ quella di Instagress. Così come tutti gli altri, anche con questo bot si possono avere problemi con auto follow e auto like. Si tratta di un tool basilare che permette di automatizzare le seguenti azioni: Following / Unfollwing e Liking (Mi Piace)
  • Boostgram: Boostgram è un altro bot degno di nota. Puoi programmare i post, ebbene si, puoi fare l’upload delle foto e poi decidere quando verranno pubblicate sul tuo profilo. In questo modo verrà automatizzata buona parte della tua attività sul Social Network.
  • Jarvee: Impossibile non citare Jarvee, che è un bot completo sotto al punto di vista delle funzionalità ma allo stesso tempo complesso da installare, configurare e usare per chi non ha molta esperienza. A differenza di tutti gli altri, questo bot permette di autorizzare le azioni anche di altri Social Network come Facebook, YouTube, Pinterest e LinkedIn.

Ecco qui sotto i migliori bot Instagram per le Storie

  • Masslooking: Masslooking è il bot di riferimento per chi vuole fare solo attività di interazione con le storie. Direi il bot per eccellenza per le Storie di Instagram, infatti è il più conosciuto e acquistato al mondo.L’interfaccia grafica è semplice e adatta anche per chi non ha mai usato un bot prima d’ora. Storybooster: Storybooster è un nuovo bot che svolge solo azioni automatiche per le storie. Sostanzialmente ti permetterà di visualizzare e interagire con le storie di un pubblico prestabilito. Dunque il bot risponderà ai questionari, ai sondaggi, ai quiz e lascerà risposte alle domande di tutti gli utenti che hai scelto nel target.

Ti abbiamo detto cosa sono i bot instagram, come puoi utilizzarli al meglio, ma ci sono anche delle valide alternative per evitare ogni tipo di problema e comunque crescere su Instagram!

Ricordati ad esempio di curare il tuo profilo, pubblicando costantemente e pubblica i contenuti anche su Facebook in modo tale da rimandare gli utenti su entrambe le piattaforme.

Consulta gli altri articoli nella sezione Instagram e scopri come comprare follower Instagram in maniera sicura.