caricare gif su instagram

Le hai viste nelle storie e ora vuoi scoprire anche tu come caricare GIF su Instagram? Sappi che sei nel posto giusto, perché in questa guida troverai risposta a tutte le tue domande.

Le storie sono una tra le funzioni più amate da parte degli utenti della piattaforma. Introdotte nel 2016, sono state lanciate dal social network di Mark Zuckerberg per contrastare l’ascesa del competitor Snapchat.

Inizialmente, Instagram permetteva solamente di scattare foto o registrare brevi video di 15 secondi da condividere con gli amici. Questi venivano eliminati, proprio come su Snapchat, dopo 24 ore dalla loro pubblicazione.

Nel corso del tempo, le storie si sono evolute e si sono arricchite di nuove funzioni. Sono stati aggiunti gli sticker, i filtri, la musica e anche le GIF.

Ecco perché, nel corso di questa guida, scopriremo insieme come arricchire le tue storie inserendo delle simpatiche GIF. Sei pronto a iniziare?

Caricare GIF su Instagram: cosa significa

Prima di scoprire come mettere le GIF su Instagram, iniziamo a capire di cosa stiamo parlando. La sigla GIF è l’acronimo di “Graphic Interchange Format”, ovvero formato di interscambio grafico.

Sostanzialmente, si tratta di un formato di file per le immagini di tipo bitmap. Le GIF sono, in parole povere, delle “immagini animate”.

Si tratta di video di pochi secondi che si riproducono automaticamente e sono privi di audio. Le GIF possono essere inviate su WhatsApp, via e-mail oppure sui social network.

Inizialmente, Instagram permetteva di aggiungerle solamente all’interno delle storie, mentre oggi si possono inserire anche nella sezione commenti sotto i post oppure inviare via DM.

Grazie alle GIF, è possibile rendere i propri contenuti molto più dinamici e colorati. Si tratta di elementi che sono in grado di donare un tocco di vita ai tuoi contenuti.

Come creare una GIF su Instagram

Le GIF sono popolarissime e utilizzate da parte di tutti gli utenti di internet. Proprio per questa ragione, sul web è possibile trovare molti strumenti che permettono di realizzarle.

Uno degli strumenti più utilizzati è Giphy: questo permette di creare delle GIF sia dal suo sito che dalla sua app per Android e iOS.

Per realizzare una GIF semplice, si possono selezionare delle foto che sono presenti all’interno della tua gallerie: Giphy penserà a tutto il resto.

Ecco come si fa:

  • collegati al sito web di Giphy e fai click sull’icona “Upload”;
  • seleziona il set di foto che vuoi trasformare in GIF oppure un video;
  • in alternativa, inserisci il link del video che vuoi trasformare in GIF;
  • seleziona alcuni parametri, come i frame del filmato da usare e la durata della GIF;
  • inserisci i tag e la descrizione (questo ti aiuterà a ritrovare la tua GIF su Instagram);
  • carica la tua GIF nel database.

Ecco come creare GIF personalizzate su Instagram attraverso Giphy.

Oltre a Giphy, esistono molti altri servizi come GIFS.com oppure MakeAGIF.com. Questi altri due siti funzionano come il primo.

Come funzionano le GIF su Instagram

Per quanto riguarda le GIF che sono presenti sulla piattaforma, ci sono alcune cose che devi sapere. Innanzitutto, le GIF possono essere aggiunte ai contenuti che vuoi pubblicare direttamente utilizzando l’app Instagram,

Per fortuna degli utenti, Instagram mette a disposizione un catalogo pressoché infinito di GIF. Queste provengono dal grande archivio di Giphy.

Quindi, quando crei la tua GIF utilizzando Giphy, assicurati di assegnarle un tag che ricordi, così potrai facilmente trovarla all’interno dell’app del social media.

In passato, Instagram permetteva anche di pubblicare le GIF sotto forma di post, ma oggi l’estensione .gif non è più supportata all’interno del Feed.

Tuttavia, si possono aggiungere le GIF anche all’interno del reel. In questo modo, potrai rendere i tuoi brevi video allegri e movimentati.

Come caricare GIF su Instagram Stories

Ora che sai tutto riguardo le GIF, è giunto il momento di scoprire come si aggiungono all’interno dei tuoi contenuti. Ecco come metterle nelle tue storie di Instagram:

  • apri l’app di Instagram ed effettua il login come di consueto;
  • fai swipe da sinistra a destra ed entra nella sezione storie;
  • scatta la tua foto o registra il tuo video (in alternativa, li puoi selezionare dalla tua galleria);
  • una volta realizzata la tua storia, fai tap sul simbolo a forma di adesivo che si trova in alto a destra;
  • seleziona la voce “GIF”;
  • a questo punto, puoi cercare la tua GIF digitando il tuo tag all’interno dell’apposito motore di ricerca. In alternativa, puoi servirti delle altre GIF proposte dalla piattaforma;
  • fai tap sulla GIF che desideri aggiungere e posizionala sullo schermo (puoi anche ingrandirla e rimpicciolirla);
  • dopo aver fatto ciò, pubblica la tua storia come fai sempre.

come creare una gif su instagram

come creare gif personalizzate su instagram

come caricare gif su instagram

Ed ecco che hai realizzato la tua prima storia corredata da GIF: hai visto come è facile?

Come aggiungere GIF su Instagram

Come abbiamo visto in precedenza, Instagram non permette più di pubblicare delle GIF all’interno del feed. Questo perché il formato .gif non è più supportato all’interno dei post.

Tuttavia, se proprio non resisti e vuoi pubblicare una GIF sotto forma di post, c’è un piccolo trucchetto che puoi utilizzare.

Ciò che dovrai fare è semplicemente creare un Reel, e aggiungere al suo interno una o più GIF utilizzando l’apposito adesivo. Ecco come si fa:

  • apri l’app di Instagram e inserisci le tue credenziali per effettuare l’accesso;
  • all’interno della schermata Home, fai tap su “+” che trovi in basso al centro;
  • seleziona la voce “Reel”;
  • a questo punto, ti troverai nella sezione di creazione del Reel. Qui, dovrai registrare il tuo video o caricarlo dalla galleria;
  • una volta fatto ciò, potrai aggiungere non solo il testo, la musica o gli effetti speciali, ma anche una GIF, facendo tap sull’icona a forma di “+”.

Una volta portata al termine la creazione del tuo video, dovrai fare tap sulla voce “Avanti” e pubblicarlo come fai di solito.

Non dimenticare che può essere utile aggiungere una descrizione e degli hashtag per rendere virale il tuo nuovo contenuto.

Come mettere le GIF su Instagram nei commenti

Una delle cose che ha reso Instagram così popolare e utilizzata è sicuramente il fatto che si tratta di una piattaforma in continua evoluzione.

Nei suoi dieci anni di vita, il social network si è trasformato in continuazione, arricchendosi di nuove funzioni e possibilità per gli utenti.

Tra le più recenti introduzioni sulla piattaforma, c’è la possibilità di commentare i post aggiungendo delle GIF.

Grazie a questa nuovissima funzione, potrai rendere i tuoi commenti ancora più d’impatto, arricchendoli con una simpatica immagine in movimento.

Anche in questo caso, le GIF disponibili sono quelle presenti all’interno del catalogo di Giphy. Dunque, se hai creato una GIF utilizzando questo servizio, attraverso il suo tag potrai facilmente trovarla.

Ecco come si fa:

  • avvia l’app di Instagram ed esegui il login;
  • individua il post che desideri commentare;
  • fai tap sul simbolo a forma di vignetta per lasciare il tuo commento;
  • premi su “GIF” che si trova sulla destra;
  • seleziona una delle GIF proposte oppure cerca la tua utilizzando la barra di ricerca apposita;
  • pubblica il tuo commento semplicemente facendo tap sulla GIF da te selezionata.

Come puoi vedere, caricare GIF su Instagram all’interno di un commento è davvero semplice e lo si può fare nel corso di pochissimi secondi.

Siamo finalmente aggiunti al termine di questa breve guida. Se l’hai trovata utile, ti invitiamo a leggere gli altri tutorial sul nostro blog sempre aggiornato.

Se vuoi ottenere molti più follower su Instagram, puoi consultare i nostri servizi dedicati ai professionisti del settore.