come creare un suono su tiktok

Scoprire come creare un suono su TikTok può aprirti un mondo. Se sei tra i 2 miliardi di utenti iscritti al social network cinese, infatti, saprai già l’importanza dei file audio su questa piattaforma.

Ma facciamo un piccolo passo indietro. Da quando TikTok è diventato uno dei social più scaricati al mondo, in molti si sono chiesti quale sia il modo migliore di creare dei suoni.

I suoni su questo social media sono fondamentali, molto più che su Instagram o Facebook.

Infatti, i file audio presenti su TikTok funzionano come dei veri e propri hashtag. Effettuando una ricerca per suoni è possibile scoprire quanti video sono stati postati utilizzando quello specifico file audio.

Questa è stata una vera e propria rivoluzione anche per l’industria musicale. Se ci pensi, per un artista avere un brano con milioni di video creati su TikTok è un enorme pubblicità.

Questo è solo un esempio di come i social, e nello specifico TikTok, stiano cambiando le regole anche dell’industria discografica.

Ma in questo articolo non tratteremo delle grandi major! Parleremo, infatti, di come creare un suono su TikTok e di come farlo nel migliore dei modi.

Avere un suono virale, può essere un punto di svolta per la tua attività sui social. Ma prima di arrivare a quello, devi capire quali sono i modi corretti di aggiungere un suono originale alla libreria musicale di TikTok senza commettere errori.

Come creare un suono su TikTok

Normalmente, un utente TikTok usa il suono tratto da una canzone già presente nella barra di ricerca della piattaforma. Oltre ai brani musicali, sul social network cinese è possibile usare ogni tipo di file audio. Ne sono un esempio gli estratti sonori dei film, delle serie o quelli tratti da altri video.

Per rendere la tua strategia di marketing unica e utilizzare suoni personalizzati, devi imparare a importare un suono su TikTok. Per farlo, puoi utilizzare due metodi diversi, ma molto simili nella procedura.

Infatti, è possibile importante suoni su TikTok sia direttamente dal tuo video sia da un file presente all’interno della tua galleria dello smartphone.

Anche se esistono diversi sistemi operativi, come iOS o Android, non ci sono differenze nelle due procedure che ti andiamo a illustrare.

Importare un suono da video

Il procedimento più semplice e intuitivo per creare un suono su TikTok è quello di importarlo direttamente dal video. Questo significa che l’audio in questione deve trovarsi all’interno di un file video.

Usare questo metodo può esserti utile in diversi casi, ad esempio:

  • se vuoi importare un suono prodotto da te, in questo caso, non dovrai fare altro che aggiungere il tuo brano o la tua produzione a un video. Puoi usare anche uno sfondo completamente nero (l’importante è la presenza dell’audio);
  • se vuoi importare un suono che non trovi su TikTok, nella libreria del social network cinese sono presenti praticamente tutti i brani delle major e delle altre etichette. Qualora non ci fosse il brano che cerchi, puoi utilizzare questo metodo;
  • se vuoi importare l’audio tratto da un film o una serie. In questo caso, il consiglio è quello di tagliare il video a partire dalla conversazione che ti serve per il tuo audio. Successivamente puoi caricarlo su TikTok nello stesso modo.

Ora che conosci tutti gli utilizzi di questo metodo, è ora di scoprire come creare un suono su TikTok importandolo direttamente da un video.

La procedura è molto semplice ed è la seguente:

  • apri TikTok ed effettua il login se necessario;
  • fai tap sul simbolo “+” in basso al centro, per aggiungere un nuovo contenuto;
  • fai tap sul simbolo della nota musicale in alto a destra;
  • seleziona la tab “I tuoi suoni”;
  • seleziona “Importa suona dal video”;
  • carica il video con il suono che ti interessa creare e conferma su “Importa suona dal video”;

come si crea un suono TikTok

Importare suono TikTok da video

A questo punto, non devi fare altro che aggiungere il tuo nuovo suono al contenuto che stai montando. Ogni volta che crei un nuovo contenuto, puoi fare tap su “Aggiungi musica” e poi sulla lente di ricerca sulla destra.

L’ultimo step è quello di selezionare “I tuoi suoni” e scegliere il suono che hai appena importato.

Importare un suono da file

Scoprire come si crea un suono su TikTok, come detto, può essere molto utile a rendere i propri video unici e virali. Attenzione: per creare un nuovo suono è possibile anche utilizzare app di terze parti, ma in questo tutorial ti mostreremo solo i metodi più classici.

L’altro modo per caricare un proprio suono su questo social network è quello di importare direttamente il file audio. Facendo in questo modo, non devi, per forza, creare e caricare un video.

Ecco cosa devi fare:

  • apri TikTok;
  • fai tap su “+”;
  • tocca il simbolo della nota musicale che si trova in alto a destra;
  • seleziona “I tuoi suoni”;
  • scegli l’opzione “Importa suono locale”;
  • permetti all’app di scansionare la libreria del tuo smartphone e scegli il brano, o file audio, che desideri utilizzare.

Importare audio su TikTok

A questo punto, quando carichi un nuovo video, non dovrai fare altro che seguire i passaggi dello scorso capitolo. Il tuo file audio, appena caricato, si troverà nella sezione “I tuoi suoni”.

Alcuni consigli utili su come si crea un suono su TikTok

Ora che sai come si crea un suono su TikTok è importante creare, e caricare, dei suoni che siano all’altezza della piattaforma. Ti sarà sicuramente capitato, se utilizzi molto la piattaforma cinese, di trovare alcuni file audio di bassa qualità o comunque poco chiari.

Per evitare di caricare file di questo tipo, quindi, di una qualità bassa, puoi usare alcuni trucchi. Per prima cosa, ti consigliamo di non utilizzare la funziona registra schermo per salvare un video sul tuo smartphone con audio.

Se non lo sai, la registrazione schermo non è il massimo per la qualità video e audio. Se hai bisogno di un audio che si trova dentro un video su YouTube, o su un’altra piattaforma, puoi utilizzare uno dei tanti servizi gratuiti presenti sul web.

Ti basta cercare su Google “scaricare mp3 da YouTube” per trovare molti servizi gratuiti. Molti di questi, ti permettono anche di scaricare l’intero video.

Quando procedi in questo modo, assicurati di scaricare i contenuti, sia video sia audio, nella qualità maggiore possibile.

Un altro consiglio in questi casi è quello di eliminare il rumore di fondo dalla traccia audio che decidi di importare su TikTok. Anche se sembra un’operazione tecnica o difficile, si tratta, anche in questo caso, di rispettare pochi passaggi.

Per eliminare il rumore di fondo dai tuoi audio puoi utilizzare un programma gratuito come Audacity. Questo può essere usato sia su Windows sia su Apple. Il software è molto immediato e può essere utilizzato anche da chi non ha particolari conoscenze tecniche.

Per eliminare il rumore di fondo dalle tue tracce audio non devi fare altro che importare la traccia nel software. Ti basta poi selezionarla e cliccare sull’opzione “riduzione rumore” dal menù dedicato agli effetti.

L’ultimo consiglio per importare suoni perfetti è anche quello più ovvio: scegliere con cura i video da cui esportare gli audio.

Se, ad esempio, ti occorre l’audio tratto dalla conversazione in una serie TV, ti consigliamo di scegliere un video ufficiale su YouTube e non un video ricaricato.

Infatti, in alcuni casi potresti trovarti dinanzi a dei video di bassa qualità audio e video che non ti saranno per niente utili per il tuo lavoro su TikTok.

Ricerca attentamente i video da cui estrarre gli audio! Per scegliere i video migliori hai solo bisogno di tanta pazienza e di un po’ di attenzione. Ma ti possiamo assicurare che i tuoi audio saranno perfetti e faranno la differenza sulla piattaforma.

In conclusione, da come avrai capito, per creare un nuovo video su TikTok devi recarti nella parte inferiore dello schermo in corrispondenza del simbolo +. Cerca di far diventare virali i tuoi contenuti con tutte le tecniche che ti abbiamo spiegato in precedenza.

Siamo arrivati alla fine di questo tutorial che riguarda l’importazione di file audio dentro TikTok. Ti invitiamo a leggere gli altri tutorial e articoli presenti sul nostro blog.

Scopri tutti i servizi dedicati ai professionisti, e non, del mondo del social media marketing sul nostro sito web.