come vedere chi ti ha bloccato su instagram

Se non riesci più a vedere i post di alcuni profili, molto probabilmente è ora di scoprire come vedere chi ti ha bloccato su Instagram! Grazie a pochi e semplici step, potrai scoprire chi non ti permette più di visualizzare i suoi post.

A tutti gli utenti del social network, almeno una volta, è capitato di bloccare o di essere bloccati da altri utenti.

Generalmente, si tratta di un’azione che le persone compiono dopo un litigio o un allontanamento, per evitare di continuare a mostrare agli altri come procede la propria vita.

Instagram non permette agli utenti di scoprire se sono stati bloccati, e per questo si è soliti ricorrere ad alcune semplici strategie.

Se sei curioso di scoprire quali sono, non dovrai fare altro che leggere questa guida dedicata a come vedere chi ti ha bloccato su Instagram.

Come vedere chi ti ha bloccato su Instagram: informazioni preliminari

Prima di scoprire qual è la procedura da seguire per scoprire se si è stati bloccati o meno, vediamo insieme cosa significa essere bloccati su Instagram.

Se un utente ti ha bloccato sulla piattaforma, non avrai modo di vedere i contenuti che la persona in questione pubblica.

In sostanza, non potrai più vedere i post che carica, le storie che condivide e i reel che crea. Inoltre, anche se proverai a cercare questo utente, il suo profilo non comparirà nella sezione Esplora.

come vedere chi ti ha bloccato su instagram gratis

Ancora, se un utente ti ha bloccato, non avrai la possibilità di inviargli dei messaggi in Direct e non potrai vedere la cronologia dei messaggi che vi siete scambiati.

È come se il profilo di chi ti ha bloccato scomparisse definitivamente. Per fortuna, un utente può essere sbloccato in qualsiasi momento.

Quindi, se ti accorgi che un amico o un parente ti ha bloccato, puoi chiedergli di sbloccarti per visualizzare nuovamente tutti i suoi aggiornamenti.

Come vedere su Instagram chi ti ha bloccato

Come anticipato, se un utente ti ha bloccato, non potrai vedere le sue storie e i suoi post e non riceverai alcuna notifica. Ecco perché, a meno che non effettui delle ricerche, non potrai mai scoprire chi ti ha bloccato.

Se comunque hai la sensazione che un amico o un parente ti abbia bloccato, puoi iniziare a indagare. La prima cosa che dovrai fare è cercare il suo nome utente all’interno della barra di ricerca presente nella sezione Esplora.

Se, una volta inserito il suo nome utente, il suo profilo non compare, potresti essere stato bloccato da quella persona.

come fai a vedere chi ti ha bloccato su instagram

Anche se dovesse comparirti il suo profilo, leggerai sul tuo schermo il messaggio “Ancora nessun post”. Anche questo è un altro indizio importante al quale prestare attenzione, che potrebbe stare a significare che l’utente ti ha bloccato su Instagram.

Ci sono anche altre informazioni che non compariranno, come la biografia, l’immagine del profilo, la lista del follower e dei seguiti.

Per toglierti tutti i dubbi, potresti provare a effettuare un check cercando il profilo attraverso un altro account, come quello di un tuo amico.

Se i suoi post ti compariranno quando lo cerchi con un altro account Instagram, allora significherà che sei stato bloccato.

Come vedere chi ti ha bloccato su Instagram Stories

Abbiamo detto che, se un utente ti ha bloccato, non avrai la possibilità di visualizzare né i suoi post né le sue storie.

Se dubiti che un utente ti abbia bloccato, puoi dare un occhio alle storie che compaiono sopra il tuo feed. Nel momento in cui non riesci a visualizzare per lungo tempo le sue storie, allora c’è una buona probabilità che ti abbia bloccato.

Per essere certo che l’utente l’abbia fatto, puoi controllare il suo feed storie utilizzando un account diverso dal tuo.

come vedere chi ti ha bloccato su instagram stories

Ti consigliamo di chiedere a un amico di prestarti il suo telefono, o in alternativa puoi creare un secondo profilo Instagram.

Utilizzando un nome diverso dal tuo, potrai muoverti sulla piattaforma in anonimo, e scoprire se l’utente ti ha davvero bloccato o è solo inattivo.

Queste sono le uniche strategie tollerate da Instagram. Ci sono, infatti, altri strumenti che si possono usare, ma non sono visti di buon occhio dal social statunitense.

Come vedere chi ti ha bloccato su Instagram gratis

Nei precedenti paragrafi di questa guida, abbiamo scoperto insieme come vedere chi ti ha bloccato le storie su Instagram in modo semplice e legale.

Come anticipato, ci sono anche altre strategie che si possono attuare, ma che sono contrarie al regolamento interno della piattaforma.

Essendo un luogo che riunisce persone di tutto il mondo, il social è regolato da una serie di leggi che è meglio non violare.

Infatti, quando si viola il regolamento di Instagram, si può andare incontro a diverse sanzioni, come il ban o la cancellazione definitiva dell’account.

Sul web, sono presenti molte app e siti web che permettono di vedere chi ti ha bloccato su Instagram. Tuttavia, si tratta di sistemi che violano la sicurezza del tuo account e assorbono i tuoi dati senza che tu te ne accorga.

Per usare queste piattaforme, infatti, avrai bisogno di effettuare l’accesso al tuo profilo: ciò permetterà loro di conoscere il tuo nickname e la tua password.

Inoltre, queste app violano quella che è la privacy dell’utente in questione, cosa alla quale Instagram, invece, tiene molto.

E se vieni penalizzato da Instagram?

Sapevi che non sono solamente gli altri utenti che possono bloccarti sul social media? Come dicevamo, Instagram ha un severo regolamento e chi lo infrange può andare incontro a delle sanzioni.

Una di queste è proprio quella che le tue azioni vengano bloccate dalla piattaforma stessa.

Quando un utente viola il regolamento, ad esempio utilizzando delle app che servono a vedere chi li ha bloccati su Instagram, il social media può prendere dei provvedimenti.

Il blocco, generalmente, riguarda la possibilità di accedere al profilo, pubblicare contenuti oppure inviare messaggi agli altri utenti.

Purtroppo, quando il tuo account viene bloccato da Instagram, non c’è nient’altro da fare se non aspettare. Il periodo di blocco può durare dalle poche ore a diverse settimane: purtroppo, non ti è dato saperlo.

Insomma, Instagram sa essere davvero severo!

Tutto quello che puoi fare in caso di blocco

Dopo esserti accertato che un tuo amico o un tuo parente ti ha bloccato, ci sono diverse cose che puoi fare se vuoi vedere nuovamente i suoi contenuti.

Innanzitutto, ti consigliamo di chiedere a questa persona di sbloccarti: probabilmente era arrabbiata o aveva un segreto da nascondere.

Contatta il tuo amico o il tuo parente usando gli altri social network, o incontralo per un caffè, e chiedi perché ti ha bloccato.

Molto spesso, queste azioni sono frutto di malintesi che si possono risolvere con una semplice chiacchierata.

Se, però, sei una persona orgogliosa o preferisci evitare questa tipologia di conversazione, puoi optare per un’altra strada.

Ad esempio, puoi creare un secondo account di Instagram e visualizzare i suoi contenuti sotto mentite spoglie.

Si tratta di una soluzione decisamente meno “corretta”, ma comunque semplice e realizzabile nel corso di pochi minuti.

Siamo finalmente arrivati alla fine di questa breve guida e se ti è stata utile, ti invitiamo a leggere gli altri tutorial presenti sul nostri sito. Come hai potuto vedere, le procedure sono semplici e si possono attuare in pochi minuti.

Se vuoi avere molte più visualizzazioni al tuo profilo su Instagram, consulta i nostri servizi dedicati ai professionisti del social media marketing.